«

»

mar 20

CREA indice il concorso letterario per racconti Resistenza

Un'immagine promozionale dedicata al concorso letterario Resistenza

Un’immagine promozionale dedicata al concorso letterario Resistenza.

L’associazione culturale CREA indice la seconda edizione del concorso letterario Resistenza.

La competizione è aperta a racconti (lunghi fino a 25.000 caratteri) a tema “resistenza” e “resistere” in tutte le più ampie accezioni dei termini: storiche, sportive, tecniche, professionali, drammatiche.

Non solo opere dedicate alla resistenza partigiana nella seconda guerra mondiale quindi, ma anche storie con protagonisti (fra i tanti possibili) sportivi, esploratori, elettricisti o persone qualsiasi che si ritrovano a dover sopportare, affrontare e sopravvivere a terribili eventi di vita.

Le iscrizioni al concorso si chiudono il 26 maggio 2015 e i risultati saranno annunciati entro fine giugno.

In palio, per i racconti vincitori, la partecipazione a un libro raccolta che sarà pubblicato da CREA Libri entro la fine dell’anno.

Di seguito il bando completo del concorso, che vede come Presidente di Giuria la nostra Laura Minoretti.

*** Bando ufficiale della seconda edizione del concorso letterario per racconti Resistenza ***

L’Associazione Culturale CREA di Castelmarte (CO) organizza la seconda edizione del concorso per racconti in lingua italiana RESISTENZA.
Il concorso è dedicato a racconti in lingua italiana inediti di qualsiasi genere purché a tema “resistenza” e/o “resistere” (nell’accezione più ampia dei termini).
La lunghezza delle opere non dovrà essere inferiore ai 5.000 caratteri (spazi inclusi) né superare i 25.000 caratteri (spazi inclusi).
Ogni autore/autrice può partecipare al concorso con un solo racconto.

Scadenza:
Le iscrizioni al concorso si chiudono il 26 maggio 2015.

Quota di iscrizione:
Il concorso prevede una quota di iscrizione di 10,00€ che può essere versata tramite:
– Bollettino postale sul conto numero 001024282517 intestato a C.R.E.A. via Trieste 35 – 22030 Castelmarte
– Bonifico bancario sul conto corrente IT95 X076 0110 9000 0102 4282 517 intestato a C.R.E.A Centro Realizzazione Eventi Artisticoculturali
– Ricarica PostePay numero 4023 6009 0751 1713 intestata a Laura Minoretti
– Trasferimento tramite PayPal, all’indirizzo concorsi@creacultura.it

Modalità di presentazione dei racconti:
I racconti dovranno essere inviati alla Segreteria del concorso per posta elettronica, all’indirizzo concorsi@creacultura.it, sotto forma di allegato.
Il soggetto dell’email dovrà essere “Racconto per concorso Resistenza: ” seguito dal titolo del racconto inviato. Nel suo corpo dovrà tassativamente comparire la dicitura “Autorizzo il trattamento dei miei dati personali in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003″.
Il racconto dovrà pervenire anonimo: i dati dell’autore/autrice – nome, cognome e indirizzo di posta elettronica – dovranno essere inseriti esclusivamente nel corpo dell’email.
Sono ammessi pseudonimi e nomi d’arte: nel caso un autore/autrice desideri usarne uno potrà fare a meno di comunicare il proprio nome e cognome.

Giuria:
L’operato della giuria è insindacabile.
La composizione completa della giuria verrà resa nota in sede di premiazione.
Il presidente della giuria sarà Laura Minoretti, presidente dell’Associazione Culturale CREA.

Risultati:
La giuria renderà noti i risultati del concorso letterario Resistenza entro quattro settimane dalla chiusura delle iscrizioni. Non vi sarà cerimonia pubblica di premiazione e i risultati saranno comunicati a tutti gli iscritti tramite email.

Premi:
I primi tre classificati riceveranno un diploma di merito.
I migliori racconti in gara, previa autorizzazione dei rispettivi autori, saranno raccolti e pubblicati in un libro edito da Crea Libri, marchio editoriale dell’Associazione Culturale CREA: la raccolta sarà in seguito venduta sulle principali librerie online.
L’Associazione Culturale CREA non avrà obbligo di alcuna remunerazione degli autori per questa pubblicazione, ma solo l’obbligo di indicare chiaramente nel volume edito il nome dell’autore/autrice (o lo pseudonimo) di ognuno dei racconti pubblicati. La proprietà letteraria delle opere rimane sempre e comunque degli autori che potranno quindi riservarsi la possibilità di pubblicarle anche in altri volumi e per altre case editrici.

Obblighi dell’autore:
Partecipando al concorso, l’autore dichiara implicitamente di accettare ogni norma citata nel presente bando. In particolare, dichiara che l’opera inviata è originale e frutto del proprio ingegno. In un eventuale caso di plagio, l’autore sarà l’unico responsabile di ogni violazione del diritto d’autore, liberando l’Associazione Culturale CREA da ogni tipo di coinvolgimento ipotizzabile negli atti perseguibili secondo i termini di legge.

concorsi-letterari.it, il trattino che fa la differenza

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>