Le Nostre Iniziative

 

L’associazione culturale CREA ha organizzato diversi eventi che spaziano da forme artistiche ad iniziative di ricerca/divulgazione.

SPETTACOLI di MUSICA e PAROLE:

  • Chopin, mon amour
  • Nannerl, la sorella dimenticata

PROMOZIONE di INIZIATIVE DIVULGATIVE e DIDATTICHE:

  • L’artigiano della parola: realizzato nell’anno scolastico 2009/2010 in collaborazione con la Scuola Media di Pontelambro
  • Progetto “Viva la balena”: realizzato nell’anno scolastico 2010/2011 in collaborazione con le Scuole Elementati di Castelmarte
  • “C’eravamo anche noi, i soldati della provincia di Como alle guerre di indipendenza”: ricerca e pubblicazione di opuscoli sui soldati, di alcune località della provincia di Como, che parteciparono alle guerre risorgimentali
  • “Onora il padre e la madre. Badanti”: La mostra racconta, nata da una colloraborazione con l’associazione “Vicino e Lontano di Udine”, racconta, attraverso la fotografia, la storia di quattro badanti (Danuta, Halina, Ioana e Vera).

QUELLI DELLA LUNA NUOVA (anche la nostra era guerra 1943- 1945)
Di fronte agli orrori della storia occorre salvare dall’oblio la piccola, povera ma stupenda storia della vita umana individuale.

Uno spettacolo che ha come filo conduttore il tema del rispetto della dignità dell’uomo, attraverso alcune storie di vita che nascono da interviste a persone che hanno vissuto le vicende degli anni che vanno dal 1943 al 1945, gli anni difficili della guerra civile e della nascita della Repubblica. Cinque attori, tre uomini e due donne, si raccontano in prima persona, ognuno con i propri lontani ricordi di cose accadute, di possibili incontri, di gioie provate e di dolori che li hanno colpiti, su tutto ormai è scesa la pacatezza del tempo. Un omaggio a Tadeusz Kantor ed alla sua ricerca teatrale .
Prima: Teatro Verdi, Milano, Aprile 2008

NOI VOGLIAMO MAGNIFICARE LA VITA ODIERNA (dinamismo e tradizione)
Un confronto emozionale tra un movimento artistico che ha celebrato la velocità, la tecnologia, il movimento e la tradizione e la tutela della qualità tipiche della produzione artigianale italiana, fatta di abilità e durata nel tempo delle cose prodotte. Alcune attrici leggono ed interpretano brani scelti tra la variegata produzione del movimento futurista ed altri che invece mettono in risalto la realtà dell’artigianato in Italia.
Centro Espositivo LarioFiere, Erba (COMO), Novembre 2007

FESTIVAL DEI CONFINI, 2007
Un festival per facilitare il processo di scoperta e di introduzione di nuove modalità espressive, oltre a dare la possibilità di esibirsi ad artisti poco conosciuti o emergenti.
Teatro Sociale, Teatro Excelsior maggio e giugno 2007

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>